Fobie Viale Monza Milano – Psichiatra Milano – Cura dell’Ansia e Attacchi di Panico, di Depressione e Disturbi Alimentari, di Disturbi del Sonno e Disturbi della Personalità, Farmaci Psichiatrici e Fobie, Psichiatra e Test DNA a Milano e Hinterland.

I nosti maggiori servizi per Fobie Viale Monza Milano

Fobie Viale Monza Milano - PSICHIATRA a Viale Monza Milano. Contattaci ora per avere tutte le informazioni inerenti a Fobie Viale Monza Milano, risponderemo il prima possibile.

Richiedi il preventivo per Fobie Viale Monza Milano

PSICHIATRA Fobie

Viale Monza Milano - PSICHIATRA Fobie a Viale Monza MilanoViale Monza Milano – PSICHIATRA Fobie a Viale Monza Milano

Fobie Viale Monza Milano

SCRIVICI

Maggiori informazioni per Fobie Viale Monza Milano

Fobie Viale Monza Milano

Una fobia è una paura marcata nei confronti di un elemento specifico (oggetto, situazione, animale, luogo, ecc.) sproporzionata, sempre presente e spesso irrazionale rispetto alle paure comuni.

Si tratta di un processo che si instaura nella persona facendole provare stati di ansia e terrore spropositati nei confronti dello stimolo fobico (il particolare elemento che causa la paura), tanto da farle mettere in atto comportamenti di evitamento delle situazioni nelle quali è probabile trovarsi faccia a faccia con lo stimolo .

Quello della fobia specifica è un disturbo interessante in quanto i sintomi della fobia sono ben definiti, mentre lo stimolo fobico varia molto da persona a persona: molte Fobie Viale Monza Milano sono consolidate e comuni (altitudine, animali pericolosi, siringhe) mentre in certi soggetti può instaurarsi una fobia specifica per stimoli molto insoliti come alimenti particolari, tonalità di colore o suoni specifici, il che spesso crea in queste persone una sensazione di vergogna rispetto al loro timore. Le persone che soffrono di Fobie Viale Monza Milano si rendono perfettamente conto dell’irrazionalità della propria paura, ma non possono controllarla. L’ansia da fobia, o “fobica”, si esprime con sintomi fisiologici come tachicardia, vertigini, extrasistole, disturbi gastrici e urinari, nausea, diarrea, senso di soffocamento, rossore, sudorazione eccessiva, tremito e spossatezza.

Con la paura si sta male e si desidera una cosa sola: fuggire.

Scappare, d’altra parte, è una strategia di emergenza.

Sintomi e cause fobia specifica

Per una corretta diagnosi di fobia specifica è necessario individuare una serie di sintomi che la persona sperimenta in presenza dello stimolo fobico: Paura e ansia marcate nei confronti di un elemento specifico (oggetto o situazione, come volare, altezze, animali, ricevere un’iniezione, vedere il sangue o altro) • L’elemento fobico causa quasi sempre paura e ansia immediate • L’elemento fobico viene attivamente evitato o vissuto con paura e ansia marcate • La paura e l’ansia sono sproporzionate rispetto al reale pericolo rappresentato dallo stimolo fobico • La paura e l’ansia sono sempre presenti e durano più di 6 mesi • La paura e l’ansia causano significativo disagio e compromissione del funzionamento relazionale, lavorativo e in altre aree importanti Il disturbo non è meglio spiegato dai sintomi di un altro disturbo mentale, tra cui la paura, l’ansiae l’evitamento di situazioni associate a sintomi simili al panico o ad altri sintomi invalidanti (come nell’agorafobia); oggetti o situazioni legate a ossessioni (come nel disturbo ossessivo-compulsivo); ricordi di eventi traumatici (come nel disturbo da stress post-traumatico); separazione da casa o dalle figure di attaccamento (come nel disturbo d’ansia da separazione); o situazioni sociali (come nel disturbo d’ansia sociale). Le cause della fobia specifica possono essere di vario genere: persone ansiose o con una carattere che le porta ad inibire certi comportamenti hanno una maggiore tendenza a sviluppare Fobie Viale Monza Milano. Persone che hanno subito abusi (fisici, sessuali) in tenera età tendono a essere più soggetti a disturbi d’ansia in generale, tra cui Fobie Viale Monza Milano specifiche, specie se l’oggetto della fobia viene associato al contesto dell’abuso.

Inoltre è assodato che chi ha famigliari che soffrono di Fobie Viale Monza Milanoabbia maggiore probabilità di soffrirne.

Come si manifesta la fobia specifica

Tipicamente chi soffre di fobia specifica vive in uno stato di maggiore attivazione fisiologica (attività del sistema nervoso simpatico) che genera uno stato di costante agitazione.

Ci si sente sempre con le palpitazioni, con tremori e sudorazione, si respira velocemente, con la bocca secca e si ha la sensazione di avere un nodo allo stomaco. Tutto ciò si sperimenta perché si teme di entrare in contatto con lo stimolo fobico: non a caso questi sintomi si alleviano se la persona ritiene di aver evitato lo stimolo, di essersene allontanata o di essere in un ambiente che giudica sicuro (per esempio percorrendo le scale quando si temono gli ascensori o rimanere nella propria abitazione quando si temono gli aeroplani). In altre persone può viceversa attivarsi una risposta opposta, con un forte abbassamento della pressione sanguigna e decelerazione del battito cardiaco, fino a provocare mancamenti o svenimenti.

Tali reazioni sono tipiche di Fobie Viale Monza Milano legate alla paura delle iniezioni, alla vista del sangue o ferite. Riferendosi alla popolazione generale degli Stati Uniti, l’incidenza della fobia specifica a 12 mesi negli adulti va dal 7 al 9 %.

In Europa le percentuali sono simili, mentre nei paesi asiatici, africani e latinoamericani le percentuali sono più basse: dal 2 al 4 % (Fonte: DSM – 5, 2013).

Gli anziani soffrono meno questo disturbo, mentre le donne sono colpite in percentuale doppia rispetto agli uomini.

Fobia Sociale

La fobia sociale consiste in una paura marcata e persistente relativa ad una o più situazioni sociali, con persone non familiari, nelle quali l’individuo ha timore di poter fare qualcosa che potrebbe risultare umiliante o imbarazzante e nelle quali potrebbe essere esposto al giudizio degli altri (come parlare in pubblico).

Quando l’individuo si trova in una di queste situazioni temute, prova spesso ansia e disagio che possono sfociare in un attacco di panico.

La persona riconosce che la paura è esagerata e irrazionale.

Il disagio, l’ansia e l’evitamento di una o più situazioni sociali interferiscono in modo significativo con le attività sociali e lavorative, oppure il fatto stesso di avere la fobia costituisce causa di disagio.

Quali sono le Fobie Viale Monza Milano strane?

Le Fobie Viale Monza Milano sono paure angosciose, per lo più immotivate da un punto di vista logico e razionale, e quindi di carattere patologico.

Scaturiscono da traumi, associazioni mentali ed episodi che, spesso, sono accaduti nell’infanzia. Tra tutte le Fobie Viale Monza Milano esistenti, ce ne sono alcune talmente strane da sembrare irreali Hexakosioihexekontahexafobia Coloro che soffrono di hexakosioihexekkontahexafobia provano una paura irrazionale nei confronti del numero 666 ed evitano tutto ciò che è relazionato con questo numero.

L’origine di questa fobia è legata a Satana o all’Anticristo, e per questo motivo è più frequente nelle persone che sono cresciute nelle famiglie cristiane. Xantofobia Xantofobia, la paura del colore giallo.

La Xantofobia è la paura irrazionale nei confronti del colore giallo.

Qualunque cosa di questo colore produce una forte ansia nelle persone che soffrono di questo tipo di fobia. Il sole, i girasoli, ma anche, addirittura, la parola “giallo” generano un’angoscia irrazionale negli xantofobici. Chrometofobia, la paura del denaro.

La chrometofobia è la paura irrazionale nei confronti del denaro.

Per queste persone, effettuare qualsiasi tipo di pagamento diventa un’impresa molto difficile. La fobia del denaro può derivare dal suo potere di corrompere le persone, oppure da traumi causati dal denaro.

La chrometofobia non va confusa con la misofobia, la paura di toccare banconote che hanno toccato altre persona, per il timore dei germi o della sporcizia.

Turofobia

Le persone che soffrono di turofobia non possono vedere né sentire l’odore del formaggio.

Che sia mozzarella italiana, cheddar britannico o roquefort francese, la reazione è sempre la medesima: malessere e disagio.

Molto probabilmente, la turofobia è collegata con alcune esperienze traumatiche vissute durante l’infanzia. Come trattare la fobia specifica La terapia per curare la fobia specifica è di tipo psicoterapeutico, farmacologico o una combinazione tra le due.

Il trattamento farmacologico rappresenta una soluzione a breve termine per controllare eventuali crisi, episodi di ansia acuta. Principalmente nella terapia farmacologica si utilizzano benzodiazepine (ansiolitici) e antidepressivi.

Anche i betabloccanti possono essere utilizzati per contrastare tremori e palpitazioni.

Tuttavia le benzodiazepine tendono a dare dipendenza e se ne viene interrotta l’assunzione i sintomi generalmente ricompaiono.

Dunque i farmaci per curare la fobia specifica hanno l’importante funzione di agire sui sintomi della fobiain modo efficace, ma non eliminano la causa prima dell’esistenza del disturbo: per questo scopo è necessaria la psicoterapia. La psicoterapia cognitivo-comportamentale rappresenta il trattamento più efficace per la cura della fobia specifica.

La tecnica maggiormente utilizzata in tale ambito è l’esposizione graduale agli stimoli temuti: il soggetto viene avvicinato in modo progressivo allo stimolo fobico, fino ad arrivare ad avere contatto diretto con lo stimolo, che diviene neutro ai suoi occhi grazie a un processo parallelo di ristrutturazione delle idee irrazionali relative allo stimolo . Per la terapia psicologica vengono raccomandate unicamente la Terapia Cognitivo Comportamentale (CBT) e il training di rilassamento in quanto queste terapie hanno evidenziato prove di efficacia.

Gli interventi di self-help e i gruppi psicoeducativi sono condotti ugualmente secondo un orientamento di terapia cognitiva. Comportamenti tipici di chi soffre di fobia specifica sono spesso riconducibili all’evitamento.

Temendo di incontrare lo stimolo fobico, le persone che soffrono di fobia specifica evitano le situazioni potenzialmente pericolose arrivando a volte a vivere chiuse in casa, con una grande compromissione della loro vita sociale e lavorativa. Occorre sottolineare come la quantità di Fobie Viale Monza Milanoche colpiscono una persona, nonché il tipo di stimolo fobico, possano renderne più o meno facile la vita di tutti i giorni


PSICHIATRA

Link utili per Fobie Viale Monza Milano

Leggi anche: Ansia Milano , Attacchi di Panico Milano , Depressione Milano , Disturbi del Comportamento Alimentare Milano , Disturbi del Sonno Milano , Disturbi della Personalità Milano , Farmaci Psichiatrici Milano , Fobie Milano , Psichiatra Milano , Test DNA , leggi di più sulla PSICHIATRIA su wikipedia, Contatti dello Psichiatra di Milano

Psichiatra Milano – Cura dell’Ansia e Attacchi di Panico, di Depressione e Disturbi Alimentari, di Disturbi del Sonno e Disturbi della Personalità, Farmaci Psichiatrici e Fobie, Psichiatra e Test DNA a Milano e Hinterland.

Fobie Viale Monza Milano

8.9

Ansia e Attacchi di Panico

8.7/10

Depressione e Disturbi Alimentari

8.6/10

Disturbi del Sonno e Disturbi della Personalità

8.8/10

Farmaci Psichiatrici e Fobie

9.0/10

Psichiatra e Test DNA

9.5/10

Pros

  • Il medico sa ascoltare e raggiungere subito il centro del problema
  • Il percorso di cura è studiato su misura per ogni persona -paziente che chiede la sua consulenza
CONTATTI
PSICHIATRA MILANO